Logo Rai3

News

Il racconto segreto della Colonna Traiana

Sabato 27 maggio, in prima serata su RaiTre, Alberto Angela accompagnerà i telespettatori in un viaggio fino ai confini dell'Impero Romano per narrare il momento in cui quest'ultimo raggiunse il culmine della potenza e dell'espansione con la conquista della Dacia. Una storia appassionante, che ha cambiato il destino di milioni di persone nel corso dei secoli.

27-05-2017 00:00

Punteremo la bussola verso un'epoca precisa: quella dell'Imperatore Traiano di cui ricorre proprio quest'anno l'anniversario della morte avvenuta 1900 anni fa. Ci metteremo in marcia al seguito delle Legioni, impegnate nella conquista di una antica regione corrispondente all'attuale Romania. Scopriremo i dettagli della vita quotidiana dei legionari. Assisteremo alle loro feroci battaglie, svelandone strategie di combattimento e spiegando come funzionassero le loro terribili armi, comprese quelli più letali, paragonabili alla nostra artiglieria.

 

Nel corso della trasmissione visiteremo con Alberto Angela, l'interno di un accampamento militare dell'epoca ricostruito appositamente per la puntata dal  gruppo di rievocazione storica, LEGIO I Italica.  

Dei legionari conosceremo le fatiche, i giochi e i riti che segnavano le loro giornate, li vedremo sfidarsi sui campi di battaglia e dar vita alle vittoriose campagne di Traiano in Dacia. Racconto testimoniato dagli splendidi bassorilievi della Colonna Traiana perfettamente conservata e di cui ancora oggi possiamo ammirare la bellezza nel cuore dei Fori Imperiali a Roma.

 

Il racconto di Alberto Angela, sarà anche un’occasione per  conoscere una Roma all'apice della sua storia che sotto Traiano conobbe, forse, il massimo del suo splendore. Una città immensa per l'epoca con monumenti, terme, templi ed edifici che impressionava chiunque la visitasse  per la prima volta. Lo stesso Imperatore aveva contribuito ad accrescere la magnificenza della città con opere imponenti come il nuovo porto di Traiano, nei pressi di Ostia Antica che vi mostreremo, grazie alla grafica 3D, ricostruito nella sua bellezza e imponenza originaria.

Rai.it

Siti Rai online: 847